L’esoscheletro TWIICE sta raccogliendo consensi internazionali in numerosi eventi legati all’innovazione

Twiice team - Fischer Connectors partnership
Lo strepitoso successo dell’esoscheletro nato dall’incontro tra l’EPFL e Fischer Connectors

Fischer Connectors è orgogliosa che l’esoscheletro ultraleggero TWIICE continui a collezionare meritati successi internazionali in occasione di numerosi eventi legati alla promozione dell’innovazione.

Il dispositivo robotico indossabile messo a punto dal “Laboratoire de Systèmes Robotiques” (LSRO) dell’EPFL (Scuola Politecnica Federale di Losanna), il cui obiettivo è di aiutare le persone con lesioni del midollo spinale a camminare di nuovo, è stato selezionato tra i dieci finalisti dell’UAE AI & Robotics Award for Good a Dubai. Protagonista della scena dell’innovazione, TWIICE sarà l’ospite d’onore del prossimo International Exhibition of Inventions (Salone Internazionale delle Invenzioni) di Ginevra, e poi farà tappa in Europa e in Asia, incluso al Medtec Japan.

Per la creazione dell’esoscheletro TWIICE sono stati scelti i connettori ultraleggeri Fischer Core Series AluLite. Il team d’ingegneria dell’EPFL ha saputo creare un dispositivo modulare, facilmente personalizzabile in funzione delle necessità di persone e livelli di disabilità diversi, semplice, robusto, affidabile e leggero.

“Abbiamo scelto i connettori AluLite poiché erano quelli che meglio rispondevano alle nostre esigenze”, afferma Romain Baud, ingegnere presso il LSRO dell’EPFL. Oltre alla sicurezza e all’affidabilità che garantiscono, questi connettori si contraddistinguono per la loro compattezza, robustezza e semplicità di utilizzo.

Più di ogni altra cosa, in questa missione in cui il fattore tempo era determinante, la tempestività dell’assistenza del team è stata determinante: “La proattività del team di Fischer Connectors, che ha portato a termine l’esoscheletro entro i termini, è stata fondamentale”, dichiara Romain Baud.

Secondo il Dott. Mohamed Bouri, a capo dell’LSRO, TWIICE è l’esoscheletro più leggero al mondo nella sua categoria. Il crescente riconoscimento internazionale di questo dispositivo robotico dal promettente futuro è senza ombra di dubbio meritato.

Foto: Il team TWIICE insieme all’atleta di handbike Silke Pan, nel backstage del CYBATHLON, un campionato di atleti con disabilità che si è svolto a Zurigo nel 2016.