Skip to main content

manifesto-innovazione

28 aprile 2020

Piano d’azione in 3 fasi per le innovazioni del nuovo decennio


Per un’azienda come Fischer Connectors, che produce componenti fondamentali per il funzionamento di dispositivi e sistemi elettronici connessi, l’innovazione assume - ed esige - un ruolo da protagonista. Questo ruolo di spicco è quello che ci consente di co-creare, insieme ai nostri clienti, soluzioni affidabili in grado di soddisfare pienamente tutte le loro esigenze e richieste specifiche.

Quindi, in vista del lancio di importanti sviluppi di prodotto che il nostro team di Ricerca & Sviluppo ha progettato con e per i nostri clienti nel 2020 e oltre – teaser! –, desideriamo presentarvi il nostro “manifesto di innovazione”, come un piano d’azione della visione che stiamo realizzando con i nostri clienti e partner: reimmaginare la connettività, insieme.


Fase 1 – La nostra visione, la nostra missione, i nostri valori

Fase 2 – La definizione

Innovazione: La realizzazione di un’idea che permette di vincere una sfida specifica e creare valore sia per l’azienda, sia per il cliente.

 

Fase 3 – Il manifesto

Risolviamo l’equazione tecnologica.

Individuiamo le tecnologie che possono presentare un interesse per noi.

Troviamo i migliori specialisti per ciascun settore.

Costruiamo le collaborazioni giuste.

Coinvolgiamo i nostri clienti e partner nel processo di sviluppo.

Co-creiamo.

Forniamo risultati che dimostrano la realizzabilità di nuove soluzioni di connettività.

 

Sperimentiamo e impariamo.

Ci misuriamo in fretta con applicazioni reali, usando gli strumenti di prototipazione adeguati e collaborando con i giusti partner.

Stringiamo accordi consapevoli.

Realizziamo il nostro lavoro sul campo, raccogliamo feedback e miglioriamo.

 

Adoperiamo i metodi e gli strumenti adeguati.

Capiamo in profondità, definiamo, progettiamo, facciamo prototipi e test – Design Thinking.

Immaginiamo nuove proposte di valore – Value Proposition Canvas.

Trasformiamo i limiti in opportunità – A Beautiful Constraint.

 

Ci mettiamo in contatto con le persone e scopriamo problemi reali che vale la pena risolvere.

Riceviamo informazioni utili dagli utenti.

Ascoltiamo i nostri clienti.

Non diamo nulla per scontato; constatiamo e verifichiamo in prima persona.

Facciamo milioni di domande.

 

Sviluppiamo e promuoviamo una mentalità improntata all’innovazione.

Non distinguiamo le competenze tecniche da quelle relazionali: sono tutte ugualmente importanti.

Sfidiamo lo status quo.

Non abbiamo paura degli insuccessi.

Crediamo che quasi tutto sia possibile.

 

Sappiamo che non siamo soli.

Siamo parte di una comunità di innovatori da tutti i continenti.

Condividiamo le nostre esperienze e cresciamo insieme.

Coltiviamo i talenti e promuoviamo le idee dei nostri collaboratori, grazie al nostro modello di innovazione partecipativa.

Organizziamo delle sfide interne per superare ostacoli specifici importanti.

 

Crediamo che la creatività generi valore.

Creiamo proprietà intellettuale.

Rispettiamo la proprietà intellettuale altrui.

Comprendiamo e riconosciamo il valore della nostra proprietà intellettuale.

Crediamo che reinventarci continuamente sia la chiave per rimanere unici.